GEEKOTO Luce Anulare 18 Pollici/45,7 cm

Ciao amici, oggi vi parlo di un light ring prodotto da Geekoto. In questo caso quello da 18 pollici che significa 39,5 cm di diametro interno e 45,7 di diametro esterno.

Per testarlo mi sono avvalso di 2 giovanissime modelle che si sono prestate anche troppo per la prova sul campo.

Intanto qualche caratteristica tecnica:

a) arriva dotato di apposito stativo che da chiuso ha una lunghezza intorno ai 49 cm e che alla sua massima estensione arriva ad una altezza di quasi 187cm: a questa altezza si monta la base del ring, il che significa che è alto abbastanza per tutte le altezze del fotografo 🙂 Di fatto non servirà mai portarlo al max.

71G3aY0+hUL._AC_SL1000_.jpg

b) potenza 48W e con temperatura colore regolabile dai 3200K (un giallo molto caldo, del tipo che si può avere all’alba o al tramonto) e fino ai 5600K (luce bianca e intensa, del tipo sole a mezzogiorno ma diciamo un sole freddo 🙂 ).

Entrambe le impostazioni: temperatura e potenza, sono regolabile a piacimento con appositi potenziometri (e vi dico che a differenza di molti ring, non serve necessariamente la massima potenza anche per risparmiare gli occhi della modella).

UNADJUSTEDNONRAW_thumb_134b-WEB.jpg

ed ecco i 2 estremi di temperatura

 

UNADJUSTEDNONRAW_thumb_134d-WEB    3200 K

UNADJUSTEDNONRAW_thumb_134e-WEB.jpg

        

 

 

 

 

                                                                          5600K

 

c) il ring si può ruotare di 360 gradi e si può anche inclinare in alto e in basso.

4) può funzionare sia collegato alla presa di corrente e sia a batterie (le batterie non sono incluse)

5) il box contiene:

  • 1 x GEEKOTO ring light
  • 1 x Supporto
  • 1 x 1/4″ Adattatore Sferico
  • 1 x Supporto per Telefono
  • 1 x Adattatore CA con Spina EU
  • 1 x Borsa da Trasporto
  • 1 x Istruzioni

 

E adesso veniamo al test che ho fatto. Intanto ho usato sia la macchina fotografica (reflex) e sia il telefono.

Il primo punto forte è l’estrema facilità con cui si regola la temperatura colore, non si devono cambiare filtri o altro, ma semplicemente si agisce sulla manopola fino a trovare la luce desiderata. Stessa cosa vale per l’ intensità della luce. Questa semplicità significa 2 cose:

  1. ci si concentra sullo scatto e anche la modella resta concentrata sulla posa ed espressione
  2. tempo… si risparmia tempo … e si sa, il tempo è denaro 🙂

 

Ho cercato di creare un anello luminoso piccolo negli occhi delle mie modelle e lascio a voi vedere il risultato di questo test casalingo in tempi di coronavirus 🙂

Ovviamente giocando sulle posizioni di modella, ring e camera si può variare la dimensione dell’anello negli occhi della modella.

test 1 copy.jpg

UNADJUSTEDNONRAW_thumb_13af-WEB.jpgUNADJUSTEDNONRAW_thumb_1372-WEB.jpg

_MG_0527-WEB.jpg

_MG_0528-WEB.jpg

 

Per scattare con smartphone sono andato a mano libera per scattare con la macchina ho usato un tripod della Geekoto (CT25 PRO Craftman, in alluminio).

UNADJUSTEDNONRAW_thumb_1365-WEB.jpgUNADJUSTEDNONRAW_thumb_1363-WEB.jpg

Se avete domande scrivetemi a rprivitera@hotmail.com o compilate il form seguente.

Alla prossima,

Roberto

 

Bilanciamento del bianco e poco più

Per l elaborazione di questa foto ho utilizzato solo un software Ligthroom o se preferite CameraRAW equivalente.

Sono a disposizione per condividere, con chi interessato, il metodo di lavorazione che ho utilizzato per questo tipo di lavorazione del file RAW.

Seguono 2 immagini, una creata esportando in JPG il file  RAW senza lavorazioni e la seconda lavorando sul bilanciamento del bianco, qualche altro parametro generale e anche un allineamento degli assi.

Potete vedere un affiancamento dinamico cliccando su questo link:

https://cdn.knightlab.com/libs/juxtapose/latest/embed/index.html?uid=b3730f5c-345c-11ea-b9b8-0edaf8f81e27

 

Esportato dal RAW

Esportato dopo bilanciamento del bianco e lavorato su altri parametri generali

Model Sharing – Roma – 1 e 2 febbraio 2020

Volete partecipare al prossimo model sharing su Roma?

Giorno 1 Febbraio con le stupende:

Anna Rose Piccini

Maria Celeste Sellitto

Marta Montanari

locandina.001

Un percorso dal Ritratto al Glamour presso un noto studio della capitale.

Affrettatevi ad iscrivervi. I posti sono limitati.

Per info scrivetemi in privato: rprivitera@hotmail.com

 

 

Partecipazione al model sharing: “Frammenti di luce”

Cosa porto a casa di questa partecipazione? Un paio di foto… ma non tanto per dire, dico sul serio giusto un paio 🙂 Del resto non ero li per questo ma più per dare una mano.

Ma la cosa più importante che mi porto a casa è che ho conosciuto tantissime persone simpaticissime e con la mia stessa malattia… ho detto “malattia”?… volevo dire PASSIONE!!! 😉

Spero di rivedervi presto.

 

Beh ecco anche le 2 foto di cui parlavo

IMG_6098-Edit-Edit-1IMG_6098-Edit-1IMG_6072-Edit-Edit-2-1-3

Model Sharing con Marta Montanari

 

 

Stiamo preparando una giornata di shooting con la stupenda

Marta Montanari

IMG_1722-Edit-1

Sarà una evento di model sharing per fotografi e fotoamatori (anche alle primissime armi), un momento di condivisione e di conoscenza reciproca confrontandosi su

 

Ritratto e Glamour

 

 

Le date proposte sono il 13 e il 14 luglio, con possibilità di scattare la mattina (ore 9:30 – 13:00) o il pomeriggio (ore 16:00- 19:30) 

La location è da identificare ma sarà in esterna nella zona di Bologna.

Se interessati scrivetemi nei commenti in basso o in privato

Facebook: https://www.facebook.com/roberto.priviteraph.12
email: rprivitera@hotmail.com

 

Sigma Art 85mm f1.4

Ho valutato per quasi un anno l’acquisto e poi l ho preso… e che dire… E’ FANTASTICOOOOOO!!!!

Ho selezionato alcuni video di chi lo ha provato. Su youtube si trovano anche i confronti con altre lenti.

Io lo consiglio, un obiettivo che non si riesce più a smontare dalla macchina 🙂

 

 

Primo articolo del blog

828c87778dcefbed6b3361ae2a40f2cb

Sono Roberto Privitera, questo sito nasce per la mia passione fotografica. L’idea e’ di mostrare qui alcuni dei miei scatti e magari qualche articolo di mio interesse nel blog (e non necessariamente in ambito fotografico).

 

I’m Roberto Privitera, this site is born for my passion for photograpy. The idea is to show here some of my shots and maybe some articles in the blog about topics of my interest (and not necessarily in the photographic field).